0 0

Condividi sul tuo Social Network:

Oppure copia e incolla questo url

Ingredienti

Per il Ripieno
300 grammi di Robiola Robiola
12 Fiori di Zucca Fiori di Zucca grandi
8 foglie di Salvia Fresca Salvia Fresca
Pancetta affumicata Pancetta affumicata opzionale
Per la Pastella
240 grammi di Farina autolievitante Farina autolievitante
60 grammi di Amido di Mais o Maizena Amido di Mais o Maizena
2 cucchiaini di Sale Sale
2 Uova Uova medie
375 mg di Acqua Tonica Acqua Tonica ghiacciata

Fiori di Zucca con pastella di acqua tonica

Informazioni:
  • Frittura

Mozzarella e Alici è la "morte sua" per i fiori di zucca fritti alla romana ... ma provateli con salvia e robiola ... e mi direte.

  • 45 minuti circa
  • Persone 4
  • Media Difficoltà

Introduzione alla Ricetta

Ho sempre avuto la passione per l’orto e, da quando mi sono trasferita in campagna, la parte contadina di me ha avuto la meglio sui tacchi alti e le unghie super curate. Ogni anno mi riprometto di non piantare le zucchine perché lo spazio è poco e perché una sola pianta monopolizzerebbe quasi l’intero orto…. poi puntualmente mi ritrovo a comprare 6 piante di zucchine e a ritrovarmi con talmente tanti fiori da non riuscire fisicamente ad utilizzarli tutti senza che alcuni inevitabilmente appassiscano.

Inutile per me tentare di prepararci paste o risotti, figuriamoci torte salate che sono belle a vedersi con i fiori di zcca solo nel momento in cui essi sono crudi perchè, da cotti, si ammosciano inesorabilmente, la “giusta morte” dei fiori di zucca è quella di friggerli.

A Roma il fiore di zucca fritto per antonomasia è ripieno di mozzarella ed alici, ma io ho una avversione estrema per le alici sott’olio e per le spine in generale, perciò ho dovuto pensare a una alternativa al ripieno dei fiori di zucca da friggere. E l’unione di robiola e salvia è un gusto che ha trovato la mia approvazione. Anche solo robiola e salvia da sole servono ad assicurarvi un’ottima farcia per i fiori di zucca ma stavolta ho voluto aggiungere la pancetta affumicata ed ho fatto Bingo!

Per quanto riguarda l’utilizzo dell'acqua tonica al posto di una semplice acqua minerale o della più utilizzata birra, devo ammettere che è stato solo un colpo di fortuna a farmi scoprire questa “possibilità”. Nel passato, essendomi trovata a dover fare una pastella e avendo in casa solo l'acqua tonica e non la birra, ho deciso di usarla…  Provate questi fiori di zucca in pastella "tonica" e mi saprete dire!!!

Condividi:

Procedimento Step by Step

1
Fatto

La prima cosa da fare è preparare la pastella. In una ciotola mescolare insieme le uova con il sale e la maizena, aggiungendo la farina e l'acqua tonica ghiacciata in varie riprese, alternandole, e mescolando sempre energicamente con una frusta per evitare la formazione di grumi.

Una volta pronta la pastella lasciarla riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

2
Fatto

Pulire i fiori di zucca dal gambo “spinoso”, lasciando però la base, sfregandola leggermente col coltello per eliminare eventuali pelurie, e facendo molta attenzione a non romperli, privarli dell’anima interna.

3
Fatto

In una ciotola, mescolare la robiola alla salvia e alla pancetta precedentemente sminuzzate in un tritatutto.

Con l’aiuto di un cucchiaino, riempire i fiori di zucca con la farcia appena ottenuta, arrotolando le estremità a mò di pacchettino.

4
Fatto

In un pentolino dai bordi alti, portare l’olio di semi a temperatura e friggere i fiori intingendoli prima completamente nella pastella, senza far sgocciolare l’eccedenza di impasto.

Servire caldi.

Valentina

Valentina

Sono una grande amante e conoscitrice di spezie che utilizzo abitualmente in cucina e che amo proporre e far conoscere ai miei corsisti. Amo la cucina etnica e aggiungere sapori insoliti ai piatti della tradizione. Sono una compratrice compulsiva di "caccavelle" e props per le fotografie food (oltre che di credenze per contenerle tutte) e colleziono libri di cucina di cui sono gelosissima.

precedente
Alessandro Colonnetta e le Alici Marinate
successiva
Pasta Fagioli e Cozze ispirata al Carracci

Inserisci il tuo Commento

*