0 0

Condividi sul tuo Social Network:

Oppure copia e incolla questo url

Ingredienti

1 Petto di pollo intero Petto di pollo intero da fare a dadini
100 grammi di Quinoa Quinoa
1 cucchiaio di Curcuma Curcuma
Erba Cipollina Erba Cipollina fresca
Marinatura
3 cucchiai di Aceto di Riso Aceto di Riso
3 cucchiai di Salsa di Soia CHIARA/Light Salsa di Soia CHIARA/Light
Sale & Pepe Sale & Pepe
Per la Salsa al Miele e Limone
4 cucchiai di Succo di Limone Succo di Limone
250 grammi di Brodo di Pollo Brodo di Pollo
3 cucchiai di Miele Miele
buccia grattuggiata di 1 Limone Limone biologico
1 cucchiaino di Zenzero in Polvere Zenzero in Polvere
2 cucchiai di Amido di Mais o Maizena Amido di Mais o Maizena setacciata

Pollo al Miele e Limone

Informazioni:
  • Cottura in Wok
  • Speziato

La predominanza del colore giallo in un piatto unico molto proteico, caratterizzato dall'accostamento di ingredienti insoliti.

  • 4 ore circa
  • Persone 4
  • Media Difficoltà

Introduzione alla Ricetta

Sono sicura che anche voi, dopo aver visto il film Mangia, Prega, Ama, abbiate iniziato la vostra “nuova vita”, il “nuovo capitolo” o anche il nuovo giorno con il ricercare la “vostra parola”. La parola di Julia Roberts nel film era “imbarcarsi”, la mia di questo 2015 è “osare”. 

Io quest’anno ho osato vestendo colori diversi dal solito nero, ho osato con un cambio radicale di pettinatura, scura ed afro diversamente dal biondo liscio con frangia che ho sempre avuto. Ma quest’anno la mia parola, osare, la ho adoperata in cucina soprattutto, sperimentando metodi di cottura differenti, provando ingredienti diversi e scoraggianti anche solo per il nome (quinoa, ube, ptitim, tanto per citarne alcuni) e accostamenti insoliti.

La quinoa in particolare è l’ingrediente con cui me la sono sentita di osare di più, vuoi perché sono determinatamente a dieta ed è un carico importantissimo di proteine, vuoi perché dopo averla cucinata in diverse maniere, oramai me ne sento quasi “padrona” e sono riuscita finanche a tingerla.

Il colore predominante di questa torrida estate che non ne vuole proprio sapere di passare e andarsene è stato il giallo, colore del sole, delle foglie secche dell’erba del giardino a cui nemmeno de irrigazioni giornaliere erano sufficienti, dei limoni di cui i miei due alberelli erano straordinariamente pieni, ed ho cercato di riprodurlo in questo piatto veloce, di effetto, particolare nel gusto e molto proteico.

Siete tornati tutti in palestra e le proteine servono eccome e per questo vi propongo questa settimana un coloratissimo piatto “giallo” per assumerle in maniera diversa dalla solita fetta di carne o frullati con le uova pre-allenamento.

La ricetta del pollo al miele e limone apre poi su DiVerdeDiViola una serie di ricette sane e veloci perché, udite udite, anche la sottoscritta si è messa determinatamente a dieta. E’ veloce nella preparazione, ma il pollo richiede un periodo di tempo di marinatura in frigorifero che va dalle 3 alle 12 ore a seconda della vostra disponibilità di tempo. Chiaramente più a lungo riuscite a farlo marinare, più succose e morbide risulteranno le sue carni.

Una cosa molto importante che devo dirvi è che dovete procurarvi la salsa di soia chiara (light soy sauce), che è chiara solo nel nome, nel colore è uguale alla salsa di soia che trovate anche tra gli scaffali del supermercato. Più salata nel gusto, riesce ad insaporire le carni senza colorarle di scuro. Se poi non la volete cercare e usate la salsa di soia normale, e il pollo non vi viene giallo, non ditemi che non vi avevo avvertiti.

Condividi:

Procedimento Step by Step

1
Fatto
3 ore circa

In una ciotola preparare una emulsione con gli ingredienti per la marinatura e aggiungere i cubetti di pollo. Trasferire poi il tutto in sacchetti di plastica ad uso alimentare sigillati e riporre in frigorifero dalle 3 alle 12 ore. Più il pollo riuscirà a marinare in questa emulsione più le carni risulteranno tenere.

2
Fatto

Cuocere la quinoa in abbondante acqua salata aggiungendo un cucchiaio di curcuma affinché in cottura essa si colori di un giallo intenso, scolare, far raffreddare e metterla da parte condendola con un filo di olio per evitare che si attacchi.

3
Fatto

Trascorso il tempo di marinatura, tirare fuori dal frigo il sacchetto con il pollo, scolarlo dalla marinatura e cuocere i cubetti di pollo in una padella antiaderente con un filo di olio. Il pollo non dovrà cuocersi completamente ma dovrà dorarsi su tutti i lati.

4
Fatto
15 minuti circa

In una padella su fuoco medio mescolare insieme tutti gli ingredienti per la salsa al miele e limone tranne l’amido. Dopo 3 minuti di cottura, quando il miele si sarà sciolto, aggiungere l’amido. A questo punto aggiungere i cubetti di pollo e cuocere altri 8/10 minuti, fino a completa cottura del pollo, mescolando di continuo, e abbassando la fiamma al minimo.

5
Fatto

Servire in una ciotola sopra la quinoa che si condirà ed insaporirà in automatico con la salsina di miele e limone del pollo. Accompagnare con fette di limone e una spolverata di semi di sesamo tostati qualche minuto in una padella antiaderente ed erba cipollina sminuzzata al momento.

Valentina

Valentina

Sono una grande amante e conoscitrice di spezie che utilizzo abitualmente in cucina e che amo proporre e far conoscere ai miei corsisti. Amo la cucina etnica e aggiungere sapori insoliti ai piatti della tradizione. Sono una compratrice compulsiva di "caccavelle" e props per le fotografie food (oltre che di credenze per contenerle tutte) e colleziono libri di cucina di cui sono gelosissima.

precedente
Cheesecake Salata ai Pomodori
successiva
Kesra – flat bread marocchino

Inserisci il tuo Commento

*